sosta

Blog

Una sosta confortevole al centro del ciclone 0

 

Che periodo ci troviamo a vivere!  La normalità scardinata da continui imprevedibili cambiamenti.
Un ciclone, insomma. Questa è l’immagine che si è creata in me che funziono per metafore. Ascoltando chi mi parla di sé , delle sue fatiche e paure è emersa la visione di un ciclone che scompiglia, disordina, rompe, sposta.  Dentro e fuori di noi.

Blog

Una sosta confortevole – proposta insegnanti 0

Mi chiamo Anna Mirenzi, Sono un counsellor e aiuto le persone a stare meglio. (1)

Ho deciso, in un momento così difficile per la scuola, di mettere a disposizione le mie competenze per dare una mano, gratuitamente.

La scuola è un luogo di scambio. Quale scambio? Quello tra chi può imprimere un segno, l’insegnante, e chi è desideroso di apprendere e di essere segnato, lo studente.