Blog

Di Profondità e di superficie. 0

 

Ci sono No che vengono rispettati e No che devono essere ripetuti, ribaditi con fatica.

I primi li chiamo i No di profondità, gli altri i No di superficie.

I No di superficie sono quelli che hanno piccole radici. Nascono da un bisogno che non è chiaro a noi stessi, per lo più, o se lo è non è raccontabile all’altro. Quando diciamo questi No abbiamo spiegazioni vaghe, oppure incoerenti, lunghe ed articolate perché fatte di giri di parole. Dobbiamo spiegare il No ma non possiamo (per vari motivi) il perché che lo ha generato.

Blog

Felicità&piccole cose 0

La vera felicità si trova nelle cose semplici, apparentemente irrilevanti. Ma per essere consapevole delle piccole cose è necessario che tu sia tranquillo interiormente. E’ necessario un alto livello di attenzione. Sii calmo. Guarda. Ascolta. Sii presente. Diventa consapevole dei numerosi suoni della natura – il fruscio delle foglie nel vento, il rumore delle gocce di pioggia, il ronzio di un insetto, il primo canto degli uccelli all’alba.
Concentrati nell’azione di ascoltare. Al di là dei suoni c’è qualcosa di più grande: una sacralità  che non può essere compresa attraverso il pensiero.  (E. Tolle)

Blog

Portatori inconsapevoli 0

Recentemente ho visto con chiarezza come ad un certo punto della mia vita ho iniziato ad utilizzare, inconsapevolmente, un comportamento che avevo visto portato avanti dalle donne della mia famiglia e da cui ero fermamente intenzionata a prendere le distanze.

Parlo della relazione di coppia. Del ruolo della donna e dell’uomo.

Solo da poco mi sono resa conto che avevo adottato quel modello.

Blog

Mo(vi)mento 0

“Siamo di nuovo daccapo” verrebbe da dire . Mi ritrovo in situazioni di vita che assomigliano molto ad altre vissute tempo fa. Se guardo alle vicende, ai fatti che le compongono, mi viene da affermare  “Ecco, sono di nuovo qui”. Ma in realtà non è così. E’ tutto profondamente diverso perché è diverso il modo in cui agisco e sono diverse le emozioni che provo. E’ incredibile come esternamente sembri che non vi sia stato movimento.

Blog

Le radici nel cielo 0

 

Ho appena finito una passeggiata nel bosco. Mentre guardavo gli alberi che si stagliavano nel cielo azzurro e luminosissimo (arrivava il crepuscolo), ho avuto un’illuminazione.

Non LA illuminazione, bensì un’illuminazione minore.

Stavo ammirando i rami spogli di una chioma di albero che si protendevano verso l’alto. Mi piacciono molto i rami spogli che si delineano sullo sfondo del cielo. Stavolta però li ho visti in un modo nuovo.

Blog

Ondeggio che è un piacere! 0

In questo momento della mia vita i doni sono molti . Anzi sono di più.

Infatti sono molti di più di quanto io riesca a riconoscere sul momento. Accade continuamente di riconoscerli man mano che avanzo, mentre navigo nella mia vita. Me ne accorgo perché, invece di ciò che sono abituata a ricevere nelle varie situazioni, trovo molto di più di quanto fossi pronta ad aspettarmi. 

E’ bellissimo! Emozionante persino.

Spaventoso anche.