Io con me, io con te.

Ciao! Ti presento un percorso che ritengo essere un’opportunità per migliorare il modo di vivere le relazioni. Lo dico sulla base quanto sperimentato con diverse persone, inclusa me.

“Vorrei capire cosa piace autenticamente a me (senza farmi condizionare dalle opinioni altrui) ma temo sia praticamente impossibile.” “Non è impossibile! Sbagliamo solo se pensiamo che sia un interruttore on/off. Non è una scelta automatica, è un’aspirazione. Un viaggio. Emozionante come conoscere un’altra persona.” Questo scambio l’ho letto pochi giorni fa sull’account instagram di Edoardo Mocini, medico specialista in alimentazione. Mi ha colpito molto perché Edoardo individua due punti importantissimi:

1. Essere autentici, liberi da condizionamenti, è l’aspirazione (mi piace molto questa sua parola) . Una direzione verso la quale muoversi ed anche il modo in cui organizzi il viaggio. Non una conquista o una carenza.

2. E’ un viaggio emozionante. Estremamente emozionante. Un viaggio che modifica la relazione con noi stessi e che porta i suoi effetti anche nelle relazioni con gli altri, in qualunque ambito siano.

Sono partita per questo viaggio da tempo. Non avevo deciso di partire anche perché mai avrei immaginato che si potesse vivere un’esperienza come questa e che fosse tanto determinante. Ho visto cose che … (*) La mia  personale esperienza di cambiamento ha incuriosito la professionista che c’è in me. Così ho studiato e ho utilizzato gli apprendimenti con i clienti che portavano queste difficoltà. I cambiamenti che ho visto ottenere anche da loro mi hanno stimolato a divulgare a più persone questi strumenti, soprattutto in maniera preventiva.

Come posso evitare delusioni e frustrazioni nelle relazioni che ho? Come posso prendermi cura dei miei bisogni senza calpestare i tuoi? Come si può affermare se stessi senza fare del male all’altra persona e alla nostra relazione? “Io con me, io con te” ti accompagnerà a creare la mappa che può guidarti nell’attraversare queste esperienze.

Ho organizzato il percorso in modalità “delivery”, ovvero

* consegna a domicilio

* tua scelta libera di contenuti che vuoi approfondire scegliendo da un menù

* tempi e frequenza delle consegne (gli incontri) decise da te.

Se vuoi saperne di più, partecipa all’incontro di presentazione: il 21 giugno dalle 21 alle 22.

E’ online e gratuito.

Oltre a raccontare meglio com’è organizzato il percorso ci sarà un primo assaggio. Ti mostrerò come la comunicazione fa succedere cose nelle relazioni, che è impossibile non comunicare e che abbiamo più orecchie di quelle che crediamo.

Per prenotarti scrivi una mail a mirenzianna@gmail.com con oggetto: Partecipo il 21.

Se volessi partecipare ma non puoi, scrivimelo. Ti preparerò una sintesi dell’incontro che ti invierò pochi giorni dopo.

Ciao!

anna

PS.*Ti confesso che sono pessima nel marketing. Per fortuna me la cavo decisamente meglio nel fare la formatrice.  Se ti ho incuriosito abbastanza vuoi condividere questo post con persone che potrebbero essere interessate? Grazie!

(*) citazione dal film Blade runner.

Add CommentYour email address will not be published