PercorsiPersonali

LA DIREZIONE CHE HA PRESO LA MIA VITA E’ PROPRIO QUELLA CHE VORREI PER ME?

Procedere nella vita
seguendo
la propria realizzazione

Può essere d’aiuto fermarsi per fare il punto della situazione, per chiedersi: “La direzione che ha preso la mia vita è proprio quella che vorrei per me?”.
Se la gioia vi accompagna, allora la risposta è si.
In caso contrario si può ridefinire una nuova rotta oppure correggere in parte quella in corso, o ancora, si possono acquisire strumenti e aiuti per una navigazione più confortevole, se la rotta non è modificabile.

Dove e Quando

Vai nella sezione appuntamenti ti sarà possibile prenotare un incontro compilando l’apposito form. Per gli iscritti al servizio newsletter tutte le informazioni arriveranno direttamente via con #laletteraportanotizie.

Siamo in difficoltà, a volte. La vita sembra al di là delle nostre capacità. Oppure dobbiamo affrontare situazioni che non vorremmo vivere e non vediamo vie d’uscita. Talvolta, invece, ci chiediamo se la direzione che ha preso la nostra esistenza è ciò che vorremmo davvero. Accade, insomma, di sentire che ci è sfuggito di mano il timone e navighiamo spinti dai condizionamenti altrui, allontanandoci dalla nostra felicità. É possibile ridefinire la rotta, oppure correggere in parte quella nuova o ancora acquisire strumenti e aiuti per continuare la navigazione ma in modo più confortevole.

Ridefinire la rotta della vita#PercorsoPersonale

Un problema, comunemente inteso, è un ostacolo che rende difficile raggiungere un determinato obiettivo o soddisfare una certa esigenza, frapponendosi tra la volontà dell’individuo e la realtà oggettiva. In senso più specifico con questo termine ci si riferisce ad una qualsiasi situazione o condizione che è irrisolta e che presenta delle difficoltà per la sua soluzione. (Fonte enciclopedia Garzanti) La sua etimologia deriva dal greco πρόβλημα (próblēma) e significa “sporgenza, promontorio, impedimento, ostacolo”. Un problema è un qualcosa che ci viene messo davanti affinché sia visto.

Percorsopersonale. Fermarsi a scrutare l’orizzonte.

“Salendo” sul promontorio (problema) abbiamo una vista più completa di dove siamo. Il percorsopersonale è il momento in cui saliamo sul promontorio, ovvero ci fermiamo per guardare alla situazione che stiamo vivendo. Saliamo sul promontorio per scegliere se e cosa modificare, oltre che per recuperare la forza e le risorse in nostro possesso, così da riprendere la navigazione con maggiore soddisfazione.

per virare verso ciò che realmente siamo.
#percorsopersonale

Il percorsopersonale è un breve ciclo di incontri condotti per modificare lo sguardo con il quale ci osserviamo abitualmente, scoprire risorse inattese e fare rotta verso la piena espressione di ciò che siamo. Utilizzo nel condurre gli incontri le competenze di counselling, il reiki e le pratiche di consapevolezza, a seconda di ciò che occorre e della disponibilità del cliente.