Fare i Compiti

UN AIUTO PER I RAGAZZI, UN AIUTO PER I GENITORI

Alle prese con i
Compiti a Casa

Quando i figli iniziano a frequentare la scuola, la vita in famiglia si complica. A volte solo un pò, a volte molto. Entra in famiglia una presenza ingombrante: lo studio. Ingombrante perchè occupa parte del tempo prima dedicato ad altro, perchè utilizza energie prima dedicate ad altro, perchè porta punti di vista esterni (“lo ha detto la maestra/professoressa che si fa così”). Così occorre ricreare l’equilibro, per fare spazio a questi nuovi stimoli. Ma a volte l’equilibrio è difficile da trovare.

Dove e Quando

Vai nella sezione appuntamenti ti sarà possibile prenotare un incontro compilando l’apposito form.

L’equilibrio è difficile da trovare perchè la scuola parla un’altra lingua e non si comprendono le richieste, oppure le richieste sono troppe rispetto alle possibilità (del ragazzo, della situazione familiare), e anche perchè non c’è spazio in famiglia.

Per sostenere l’autostima e la motivazione all’apprendereQuesto Il mio Aiuto

Per scoprire dove sono gli ostacoli al recupero dell’equilibrio familiare valutando le risorse non riconosciute e, quindi, inutilizzate. Per sostenere l’autostima nel potercela fare e la motivazione all’apprendere. Metto a disposizione le competenze di educatrice&counselor, la passione per l’apprendimento e la ricerca continua di metodi (alternativi a quelli comunemente utilizzati) per imparare e aprire la mente.

Quando il tempo e le capacità per aiutare i figli sembrano non bastare

Il ragazzo o la ragazza sono chiusi all’esperienza dell’apprendimento o lo trovano ad un costo alto da pagare non comprendendone il valore; le relazioni scuola famiglia sono difficili; le relazioni figli-insegnanti sono faticose; il tempo e le capacità per aiutare i figli non bastano.